FAI LA TUA PARTE

Chi può donare?

Età: 18-60 anni (per candidarsi a diventare donatori).
Il donatore può donare periodicamente fino ai 65 anni e a discrezione del medico responsabile fino ai 70 anni previo controllo.
Peso: Non inferiore ai 50 kg.
Stato di salute: Buono.
Stile di vita: Nessun comportamento a rischio che possa compromettere la nostra salute e/o quella di chi riceve il nostro sangue.

L’idoneità alla donazione viene stabilita da un medico mediante un colloquio, una valutazione clinica e una serie di esami di laboratorio previsti per garantire la sicurezza del donatore e del ricevente.

L’elenco completo dei requisiti fisici del donatore è contenuto nell’allegato IV del Decreto del Ministero della Salute del 2 novembre 2015 recante “Disposizioni relative ai requisiti di qualità e sicurezza del sangue e degli emocomponenti”.

1.

La registrazione

Dopo aver richiesto un documento di riconoscimento valido e il tesserino sanitario, il medico inserisce i tuoi dati nella banca dati del Sistema trasfusionale e ti guida nella compilazione del questionario pre-donazione.

2.

Verifica di idoneità

Colloquio confidenziale e visita con un medico per verificare l’idoneità alla donazione, nel rispetto della sicurezza del donatore e del ricevente, successivamente vengono prelevati alcuni campioni di sangue necessari ai test.

3.

Il prelievo

Il prelievo del sangue e degli emocomponenti è effettuato da personale sanitario preparato e qualificato. La procedura per il prelievo è semplice e innocua, il materiale utilizzato è monouso e permette di garantire l’assoluta sicurezza per il donatore.

4.

Dopo il prelievo

Dopo il prelievo ti viene offerta una colazione. Ricorda che se sei un lavoratore dipendente hai diritto alla giornata di riposo retribuita.